In occasione dell’anniversario di fondazione della cantina, Bortolomiol ha creato il nuovo Rive 70th Anniversary Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG: uno spumante in edizione limitata, prodotto in sole 8000 bottiglie.

Questo spumante è il simbolo di un traguardo raggiunto, del percorso tracciato da Giuliano Bortolomiol, nel lontano 1949, che le figlie Maria Elena, Elvira, Luisa e Giuliana, assieme alla mamma Ottavia, continuano a percorrere nel pieno rispetto dei valori di famiglia e sostenibilità ambientale e sociale.

È un Rive, nato dalle uve provenienti da un unico vigneto a Santo Stefano di Valdobbiadene, che gode di una perfetta ed unica esposizione al sole; nella versione Brut Nature, che esalta le caratteristiche estreme  di un territorio difficile da coltivare, dove tutto viene “fatto a mano”.

“Festeggiamo così questo importante traguardo, stappando assieme agli amici più stretti la prima bottiglia di questa collezione, che racchiude due secoli di storia e una rivoluzione lunga 70 anni” dichiara Elvira Bortolomiol, Vice Presidente “con questa bollicina vogliamo rendere omaggio a nostro padre Giuliano che ci ha insegnato la via da percorrere. In questi anni abbiamo consolidato i suoi insegnamenti, guardando assieme ad un futuro sempre più sostenibile”.

In occasione di quest’annata così speciale, Bortolomiol ha creato una serie di eventi durante tutto l’anno, iniziati già durante lo scorso Vinitaly, e proseguiti poi con la prima residenza d’artista internazionale ospitata al Parco della Filandetta, nel cuore di Valdobbiadene, dove la famiglia ha recuperato una filanda dei primi del ‘900. Ma non è finita qui: sono infatti in programma, prima della fine dell’anno, altri eventi dove la contaminazione tra vino, arte e cultura, è protagonista, come la serata di Cinegustologia, in programma per il prossimo 15 novembre.